Ehi! Non mi piace quello che scrivi!

Questo blog può contenere testi a tema DI SATIRA o di semplice CRITICA COSTRUTTIVA CON DELLE PROVE PALPABILI. Tutti quelli che hanno in bocca "diffamazione" possono stare fuori alla porta. Grazie!

lunedì 13 maggio 2013

Io ed i Videogiochi: Far cry 2

E dopo un inizio settimana a dir poco strepitoso (nota: sto scherzando, come tutti i Lunedì l'inizio settimana è odioso) eccomi dunque di nuovo qui con voi a parlare del più e del meno. Diciamo qualcosa di più invece che meno. Questa volta parliamo dell'Africa. Come possiamo capire in che situazione è affondata l'Africa? Basta installare Far Cry 2 per vederlo!

Mmmm, sì, Aaaafriiicaaa...

Forse è meglio se ci andate di persona.
Far Cry 2 è attualmente il primo gioco che ho mai provato della serie, e devo dire che per quanto ha dei punti interessanti è perlopiù fatto di piccoli punti ricorrenti che sono alquanto fastidiosi. Sì, dai, diciamocelo: in questo gioco hai una malattia che t'impedisce di correre a lungo o trattenere il respiro sott'acqua come si deve. Anche se puoi fare delle missioni per procurarti delle medicine, lo scopo non cambia: quel che dovete fare è semplicemente ammazzare e demolire. Lo so, è un FPS, è un gioco dove si spara. E quando si spara qualcuno di solito crepa.
Il mio punto è che Far Cry 2 diventa ripetitivo in fretta, non importa quanto si cerchi di variarlo con uno spin o due nella storia (che poi ha un paio di spunti interessanti, ma nella lunga gittata...c'è pur sempre un mare di missioni in mezzo che fanno annegare la storyline!) alla fin fine ci ritroveremo a viaggiare in lungo ed in largo per un mondo dove essenzialmente verremo fermati ogni due secondi e crepare più veloce di quanto riusciamo a dire "Ahia, è il paraurti della tua jeep che s'è incastrato nel mio nervo ottico?"

Nah, è Far cry 3 nel cervello di qualcun altro.

Quando la pazienza mostra la corda, potete magari comprare la DLC che vi aggiunge dei veicoli extra. Un camioncino (l'ho adorato!) una moto (Idem!) ed un deltaplano. Che va solo in discesa. 
...chi ha avuto la magnifica idea? 
Un deltaplano che va solo in discesa? Quando l'ho usato non solo sono andato a sbattere contro un albero e sono morto, ma ha sinteticamente piantato sul mio naso che ho sprecato qualche euro in più in qualcosa di completamente inutile.
Sì ok, i due veicoli sono accettabili...e le tre armi bonus anche-anche. Avete una balestra caricata a frecce esplosive (completamente silenziosa) ed un fucile con il silenziatore. Ed una doppietta che se c'acchiappate qualcuno alla distanza d'uno sputo di Guybrush siete bravi. 
Quindi sì, regolarmente: due oggetti bonus su tre sono buoni. Uno fa schifo e non si capisce come mai.
Poi vabbè, in definitiva il mio stile di guida ha completamente floppato il gioco su sé stesso a questo punto.

"WEEE SONO UN AEREOOO"

Vi assicuro che ho avuto l'impressione che entrare nelle sparatorie in questo gioco era come entrare in una battaglia di Final Fantasy: per ogni mossa dovete pigliare una quantità certa di danni. E ve lo dico con certezza perché ognuno in questo gioco ha una vista di lince tale da beccarvi anche da dietro gli alberi (proiettili che curvano?) e ripeto, è come se il gioco quantificasse non quanti proiettili ti colpiscono, ma quanta gente ti sta sparando e le possibilità per il quale vieni colpito. Come in un gioco di ruolo.
Ed in un gioco di ruolo, io vengo colpito un casino di volte. Come in Far cry 2.
Ormai giravo sempre con il dito sul tasto di cura, a volte ficcandomi la siringa della morfina anche più volte oltre il limite di quelle che avevo (non so come, ma credo sia perché ero sotto le due barre di salute, il che significa che dovevo curarmi non con le siringhe, ma in un modo diverso)
E parlando delle cure, mio dio le cure. Chi ve lo fa fare? Quando scappate da una battaglia che dovete curarvi è del tutto inutile, vi beccano lo stesso mentre vi state curando e cancella la vostra azione. Ogni volta che vi state curando senza siringa (perché sotto le due barre di salute non potete) aprite un azione a casaccio che impiega 4 secondi o addirittura 10 secondi, nel quale siete completamente scoperti. E poco ma sicuro: vi beccheranno con un proiettile annullando la vostra azione. E nel frattempo crepate.
Lo so che ci sono i compagni che vi salvano, ma diventa veramente stressante dopo un po'.
Ed io cosa ho fatto?
Ho finito il gioco.
Ovvio che l'ho finito.

ORA SO COSA SIGNIFICA ESSERE PAZZI.

Cacchio non è il tema di Far Cry 3? Ma poi vi faccio sapere.

Nel frattempo, BUONANOTTE!

venerdì 10 maggio 2013

Cronache dell'internauta: Shopping che follia! (OriginalStore, PT30)

Sì, per me Fantastik ha finito la roba interessante che vi posso presentare. A dirla tutta gli oggetti davvero interessanti stanno finendo un po' ovunque, specialmente per quel che riguarda i negozi italiani da osservare. Per fortuna nel frattempo che facevo queste piccole osservazioni sono spuntati DottorGadget e Originalstore, del quale do un'occhiata ora per vedere un taglio degli oggetti che danno...

Maiale da cruscotto - 9,90Eur

Sì vabbè, qui il taglio è proprio letterale. 
Osserviamo quindi la situazione che ci presenta questo maiale: è tagliato a metà con un coltello in mezzo ed è contento d'essere squartato. E' un ornamento perfetto per il vostro cruscotto quando avete il mal d'auto e vi trovate vicino a qualche fast food...vi girate verso il maiale e fate capire che buon gusto ha quell'ornamento.
In poche parole, fa vomitare. Fortunatamente il negozio da ornamenti un pelo più meglio di questo qui!

Cerotto da auto - 6,00Eur

Questo invece ha un bel gusto da cartone animato! Sì insomma, detto da me che ho taroccato la mia povera auto con antenne finte e bordature cromate con scritte in alluminio, quest'oggetto è tutt'ora un lodevole candidato a prendere posto sul mio paraurti. Perché è a pezzi. E così posso farmi deridere in giro perché sembrerà una cosa ridicola. Almeno i sedili sono ancora a posto.

Coprisedili Gorilla - 30Eur

...questo d'altro canto non lo è affatto.
Ma lo vedete come VI FISSANO IN QUEL MODO MACABRO? E soprattutto come avete il coraggio di poggiare le vostre schiene SU DI LORO? Io non oso pensare nemmeno a come sviluppano il calore dato che sembrano pelushiosi...questo però non li salva certo dal fissarvi tutto il tempo. O a guardare la vostra schiena. Qualcosa mi dice che se mostrate loro una banana saltano via dai sedili e coprono voi...per sempre.

E dopo questo lugubre pensiero, vi auguro la buonanotte! 

lunedì 6 maggio 2013

Io ed i Videogiochi: Laura Bow 1

Ebbene sì, tempo fa ho preso in mano questo gioco. Fra le cose interessanti che si potevano vedere è che era vecchio (cosa che lo rende automaticamente interessante per me) e che era un gioco d'investigazione. L'ho preso a giocare quasi subito dopo L.A. Noire, con ancora la sensazione d'essere un gran investigatore. Ebbene, tenete questo in considerazione: l'intero gioco gira su un cronometro.

E la sua grafica mi spaventa alquanto.

Sì e mi succede spesso con i giochi bidimensionali. Con quelli tridimensionali tendo a lasciarmi passare gli scarejump dietro le spalle.
Comunque, Laura Bow vi mette nei panni di Laura, una giovane ragazzina che si ritrova ad andare in una villa dove un militare che s'è ritirato deve decidere chi deve beccarsi un eredità. In una villa isolata. Dove tutti si odiano. Il punto è che man mano che girerete in giro per la villa ad ascoltare discorsi altrui e decidete di dare ossi al cane della famiglia...gli ospiti cominciano misteriosamente a morire.
E sparire prima ancora che si ha l'occasione di avvertire gli altri occupanti.

Perlomeno hanno cenato tutti però.

Nonostante la sua età (rilasciato alla fine del 1989!) questo gioco è attualmente più profondo di quel che si può pensare. Potete farvi dei profili psicologici della gente che è con voi quella sfortunata notte origliando i loro discorsi ed osservando le loro abitudini. Alcuni sono grandi imbroglioni, alcuni hanno gravi problemi psicologici ed altri ancora sono semplicemente degli stronzi (dalle note dell'investigatore Senseless).
Siccome il gioco fila su un orologio interno infatti molti di loro non fanno altro che muoversi in diverse stanze della casa per fumare, bere un drink oppure ascoltare della musica. Insomma, sembra di vivere in un enorme The sims, premettendo che solitamente tutti seguono sempre lo stesso "tracciato orario". Man mano che riuscirete a procurarvi i giusti oggetti potrete osservare tutte le impronte digitali di oggetti vitali e comprendere, man mano che troverete vari indizi, chi è il vero colpevole di questa grande serie d'omicidi.

E capire chi ha manomesso l'altalena.

Infine il gioco tiene anche un punteggio interno che vi dice il vostro livello d'abilità alla fine della partita. Il gioco è fatto per concludersi prima o poi, visto che gira su un orologio interno. E sì, potete anche crepare. Io ho ottenuto l'Amateur Gumshoe, giusto sotto il Seasoned P.I. Non male, ma nemmeno poi così buono. Ma mi contento, perché per riuscire a prendere tutti gli indizi che potevo era davvero una gran faticaccia! 
Inoltre il gioco ha poche musiche sparse, il che rende il tutto più tenebroso. Non sempre serve un'orchestra per fare atmosfera, giochi d'orrore!

Per questa volta è tutto. Ci becchiamo Mercoledì/Giovedì! Buonanotte!

giovedì 2 maggio 2013

Cronache dell'internauta: Shopping che follia! (Fantastik, PT29)

Ora diciamocelo chiaramente: mentre eravate distratti, due siti di gadget sono apparsi sulla rete. Uno è OriginalStore e l'altro è DottorGadget. Vedrete che in un modo o in un altro, ci darò un'occhiata. Anche perché dobbiamo considerare che Fantastik è grande ed ho ormai perso il conto della roba che ho visto e non ho visto. Nonostante tutto, diamo un'occhiata a qualche pagina a caso!

Guantoni da Boxe - 9,99Eur

.............
........
..........


...
Già, preferisco quegli dell'Heavy. Stranamente, seppure è un personaggio di TF2 e perciò non-esistente, preferisco i suoi guantoni da Boxe.
Il prossimo!
No sul serio, ho difficoltà a trovare roba su Fantastik attualmente! C'è proprio da ...

Vaso contro lo stress - 17,20Eur

Seriamente, quel vaso sta uccidendo la poveraccia lì o cosa? Sembra che sta venendo soffocata o mangiata viva dal vaso stesso. E questo è dire tanto! E se si crea una crepa? Vi sentono a chilometri di distanza, in piena notte? Forse è per questo che la tizia sta lì con gli occhi chiusi: gli è saltato qualcosa in gola per lo sforzo (Che io ricordi, successe ad una per via di quei dannati Vuvuzela). Accidenti, non ho nemmeno nulla per concludere in bellezza la serata!

Dico sul serio!
Magari la prossima volta troverò di meglio. Garantito! 
Buonanotte!