Ehi! Non mi piace quello che scrivi!

Questo blog può contenere testi a tema DI SATIRA o di semplice CRITICA COSTRUTTIVA CON DELLE PROVE PALPABILI. Tutti quelli che hanno in bocca "diffamazione" possono stare fuori alla porta. Grazie!

mercoledì 29 febbraio 2012

Orpo GDR: Wings of Memories

Buonanotte! E' arrivato ancora il momento di leggere un Blog dove si blogga mentre si sta pensando di bloggare qualcosa di bloggamente interessante. Tutto ciò in lingua Bloggosa! Blog, blog, blog, BLOOOOG!

Ma non avevo niente di meglio con il quale iniziare?

Dunque è arrivato il momento di parlare di GDR, come ogni mercoledì ed ancora per un bel po' di tempo. Che ci volete fare, ho molti argomenti del quale parlare. Così tanti che si contano tranquillamente sulle dita. 
D'altro canto quel di cui vi sto parlando è un gioco di ruolo che NON ha chiuso. No guardate, adesso sarà il primo marzo (Perché come al solito scrivo molto tardi ed il blog me lo riporta comunque del giorno prima, nonostante sto scrivendo dopo la mezzanotte. Horray.) ma ciò non significa che sia il primo aprile. Quindi, ripeto: Questo gioco di ruolo è aperto. E probabilmente per una moltidudine di ragioni. 
Comincio col dire che ho visitato Wings of Memories mentre mi trovavo negli ultimi periodi di Berlino. Qua'è stata la scelta culminante che mi ha convinto a partecipare? Perché è un Fantasy? No...perché ha un bel titolo? No..attualmente WOM ha una base precisa. E quella base è di Final Fantasy 9.
"Oooh allora è tutto chiaro! Questo GDR fa presa sui titoli famosi come FF!" caro lettore di Blog, ti stai sbagliando.

E lascia che il bianconiglio dica la sua!
E' amichevole.

Personalmente ho giocato a molti Final Fantasy, finiti pochissimi. Sono arrivato alla fine solo in alcuni, per poi scocciarmi o trovarmi di nuovo all'inizio per qualche stupidaggine.
Final Fantasy 9 è uno di quei titoli dove mi sono trovato all'inizio per una cosa totalmente idiota: una memory card bruciata. Ma mi dicevo che la sua marca era ROYAL, com'è possibile? Allora dovevo fare molta strada così come oggi...ma una cosa è certa. Quella memory card ha fatto un viaggio su un razzo di capodanno quello stesso anno. La vendetta perfetta.
Quindi torniamo a Wings of Memories. La sua base era su FF9, non riportava la stessa uguale storia di quel gioco naturalmente. Per la precisione la storia è ambientata un secolo o due dopo il finale del videogame, con più od altre varianti che sono state applicate negli anni. Man mano vi parlerò delle varianti che ben ricordo, dato che saranno anni che non entro più da loro.
Per prima cosa dovevo scegliere una razza. Il gioco era nuovo ma nonostante tutto aveva una bella scelta. Incredibilmente scelsi il MAGO NERO. Mai prima d'ora avevo interpretato un mago, ma questa scelta fu fatta principalmente perché adoravo Vivi come personaggio su FF9.

Cosino piccolo = Simpatia e pucciosità immediata.

Gli inizi per ogni GDR sono sempre duri, e soprattutto quando prendi in considerazione un videogioco come Final Fantasy sai bene che ti ritroverai con un certo pubblico da soddisfare. Il GDR al tempo aveva bisogno d'una buona riguardata, ma tutti erano solerti ed al lavoro. Allora, io vi posso dire chiaramente che in un periodo di lunga gittata ho finalmente visto in quel gioco di ruolo qualcosa che non avevo mai più visto per secoli. E' difficile da spiegarvi come sensazione, ma è come entrare in un posto e sentirsi a casa. Trovare un fuoco ad accoglierti, caldo ed accogliente. E soprattutto trovare un atmosfera nel quale ti senti di essere ben implementato, in allegria e socialità.
Questa è stata la mia prima impressione di Wings in qualche mese: sentirsi integrati è una cosa importante per un GDR. E su questo il lavoro al tempo era stato fatto molto bene, a parte qualche occasionale svista che può sempre accadere in qualche luogo qui su internet. 
All'inizio scelsero un po' tutti di farsi un "Vivi" ma nei primi tempi ci fu consigliato di trovare qualche variante del maghetto simpatico di FF. Fu così che io trovai un palo. 

Che sa castare Thunder come fosse una dote naturale!

A dirla tutta non so più dove ho preso quella vecchia immagine, ma trovai un mago di Final Fantasy verde e secco come un chiodo. Praticamente un palo verde. E con occhi gialli. Un palo della luce. Non c'è altro da dire! Del resto decisi di creare un essere curioso, sempre affamato di sapere. Decisi di chiamarlo Tak. Questo nome viene da un mio vecchio Film di 3dmm dove Tak è rappresentato da un mostro dedito a maneggiare le amicizie e gli altri papaveri del potere a suo assoluto frutto e dominio. Peccato che la versione di WOM di Tak era un assoluto bonario pacioccone. 
Nei primi tempi c'era Juglas, il mio amico lupo bianco, nei panni di Kai. Tak e Kai (Takai = Alto, in giapponese e trovavamo il significato figo) subito s'incontrarono nei primi tempi del GDR, stringendo subito un amicizia a dir poco fraterna. E poco immaginava Kairen, uno degli assoluti capi del GDR, di quel che stava per accadere...
Juglas non solo lavorò solennemente per aggiungere della grafica per gli oggetti ed altro, ma impostò delle idee che vennero presi in considerazione. Un idea che invece veniva scartata a priori e proposta da più persone (me compreso) era quella d'aggiungere armi da fuoco.
La reazione generale era infatti questa:

UURGH LEVAMELA DI DOSSO!

E se ci riflettete bene, l'inclusione di armi da fuoco anche scarse (Archibugi e simili) potevano minare assai l'armonia di quel gioco di ruolo. Detta la mia, è uno dei suoi punti a favore, e non pensate affatto che ciò rende noioso il gioco, oh no...c'è assolutamente di tutto dal quale iniziare, sia arciere che un assassino con Yo-Yo da duello. Senza mancare che è possibile specializzarsi in tante maniere. D'altronde in questo GDR non ho mai fatto male a nessuno. Sì, nonostante ci sono stato per parecchio tempo non ho fatto mai male ad una mosca per quel che posso ricordare, ho solo ricordato ed eseguito delle magie ed ho fatto delle partitine masterate a poco rischio. I miei primi tempi sono quindi passati in poca noia, e il mio amico Juglas nel frattempo s'era guadagnato un immensa aeronave per il suo lungo lavoro all'interno del gioco. Al tempo avere un aeronave era un vero e proprio privilegio, e credo lo sia in parte anche oggi. Tempo dopo uscirono sì delle specie di "motorini volanti" ma questi potevano funzionare solamente con la nebbia. Se avete giocato a Final Fantasy 9 sapete bene di cosa sto parlando. Che a dirla tutta nel mercato c'era ad un certo punto una quantità immane di oggetti: 200. Anche ombrelli se desideravate. OMBRELLI. 

Sembra di guardare uno di quei siti con tanti oggetti inutili MA CHE VUOI.
AD OGNI COSTO.

L'obiettivo di Kai era di formare una grande ciurma d'avventurieri. Sembrava quasi di sentire One Piece più in là, con l'eccezione che non eravamo pirati. Del resto stava per sbarcare un idea rivoluzionaria, ovvero di poter far assumere ai Maghi neri qualsiasi forma fisica volevano. Questo per variare il fatto di non creare una cittadina di Vivi. Naturalmente la scelta era comunque tesa a, chessò, bambole o peluche. Io scelsi d'essere una marionetta. UNA MARIONETTA. Attualmente sono stato il primo mago nero - marionetta ed il mio amico Kai, diventato Master, creò una giocata nel quale una fatina faceva diventare Tak una marionetta. 

E smettetela di pensare a lui!

Perché attualmente fu stesso Kai a passarmi una bell'immagine d'una bella marionetta. Proprio bella bella eh. Così bella che non ce l'ho proprio più. Abbiate pazienza che non so manco da dove proveniva, se da un anime o chissà cosa. Pensate ad una zucca di halloween ficcata su una rudimentale marionetta travestita da robin hood. Avete Tak. Naturalmente tutto in legno. Del resto i miei progressi aumentavano, e fra le corporazioni che c'erano al tempo decisi di aiutare il capo della scuola di magia (O chissà che nome aveva allora..) a reclutare altri maghi. Un lavoro assai difficile perché lo stesso capo della corporazione nel quale io ero allievo non si faceva vedere molto spesso.
Decisi d'impiegare quanta più solerzia potevo, ed un giorno venni ficcato a fare il Master. Stavolta ero assai ottimista, e posso ben dire che ho creato masterate piuttosto creative e macchinose, di cui però solo un paio erano d'azione. Molte erano a dir poco festive e/o eventi sociali che al tempo non attiravano tanto l'attenzione. Del resto la mia trappola da Master è sempre stata la stessa: guarda qui, ci sono i grissini...oh no ora non più c'è un grizzly che li vuole! Andavo sempre su questo stile. Però non molti abboccavano, pensando solo ad una giocata semplice.
Ma io non posso comunque mai dimenticare la mia grandiosa masterata al suono del canto di natale, dove i personaggi si ritrovano magicamente per via d'una strana polvere all'interno d'una parodia, con tanto di piccola fiammiferaia mischiata al suo interno. 
Parlando d'altro, posso dire che il mio amico Kai scelse di diventare un gatto pelushoso con gli stivali. Ed era anche capace di diventare un Moguri. Se non sapete cos'è un moguri, ecco a voi:

Attento eh! Potrei farti male con questa...cosa...metallica!

Piccole bestioline che penso che si ritrovano ad essere molestati ogni giorno da esseri più alti di loro che non vedono l'ora di strapazzarli fra le loro braccia per sentire tutta la loro morbida pelliccia. Ad ogni modo non era possibile usarla come razza combattente nè come razza attiva. Quell'oggetto ce l'aveva solo lui e poteva occasionalmente utilizzarlo con altre persone se queste erano insieme a lui. Regole strette per un oggetto ad uso simpatico? Può darsi, ma questo non ha mai fatto arrabbiare nessuno. Lì nel GDR inoltre ci fu un mago che ebbe un idea abbastanza interessante: essere un guerriero. Il suo nome era ... era...oh, ce l'ho qui sulla punta della lingua... 

Archaon.

Piano! PIANO CON QUEI POMODORI! Era il nome del personaggio, ma di quel GDR, non del videogioco. Ma insomma! Sì, la sua era un idea originale. Peccato che dentro di sè portava un Demone che era qualcosa peggio della fine del 2012 combinato con tutti i disastri degli uragani e terremoti messi insieme. Perciò nonostante poteva essere un amico affezzionatissimo a volte poteva semplicemente desiderare di farti a pezzi. Così, perché aveva un demone che ogni tanto lo pigliava dentro di sè. Seppur interessante come cosa il giocatore ebbe delle discordanze con la gestione e non ricordo se abbandonò del tutto o meno. So per certo che giocare nei suoi panni non poteva essere facile, inoltre era una pallina. Ed essere una pallina in un mondo del genere poteva essere un aperto rischio. Insomma, un giorno cammini per un campo e scopri che stanno giocando i tiri di rigore...
Bando alle battutacce, comunque: ad un certo punto abbandonai per un po' il GDR, tornando e scoprendo quanto era migliorato. Erano gli anni dove piano piano i GDR più scarsi morivano, ma WOM tirava avanti. Mi trovai con un benvenuto a dir poco fantastico, con un compagno personalizzato da me ed oggetti nuovi. Abbiamo anche fatto una giocata dove il creatore del personaggio incontrava il personaggio stesso. Una cosa a dir poco fantastica. 

Se non fosse che avrei potuto ridere alla mia stessa creazione.

E dopo? E dopo...creai un personaggio doppio per spingere un po' di più le razze più povere (un ottima intenzione della gestione per utilizzare razze meno popolate, come quella di Quina...e dategli un occhiata, per favore senza vomitare). Io avevo un personaggio chiamato Potato. E parlava Napoletano. Di tutte le idee che potevo farmi...del resto tanti eventi epici sono accorsi mentre organizzavo anche qualche wanted da bounty hunter e qualche evento a casaccio. Poi...scomparvi. 
Tutto il resto dei GDR che conoscevo erano caduti. Mi accorsi che con il tempo, la mia vena creativa s'era...fermata. Prosciugata. La mia voglia di giocare s'era fermata del tutto...e lasciai così WOM al suo destino. Il suo destino che è ancora quello di essere un GDR attivo e fiero. Un GDR che ha passato da Altervista ad un altro Hosting e recentemente ad un altro ancora. Un GDR dove ho finalmente rivisto cosa deve essere un GDR. E per me un GDR è un posto dove sentirsi integrati, Un Gioco dove tu sei qualcuno, ma non un qualcuno qualunque e nemmeno qualcuno capace di smontare un mondo. Allo stesso tempo però conti sempre qualcosa. 


E per me, WOM era tutto questo.

Al giorno d'oggi è ancora capace di tirare abbastanza bene, nonostante la scarsa presenza d'un vero popolo di Giocatori come una volta. Molti GDR basati su Final Fantasy non esistono più...ma loro ci sono ancora. A momenti, se posso ben dirlo, non sembra quasi più FF9. Sembra...Wings of Memories, come un Final Fantasy 9-II. 
Square-enix, muovete il didietro, qui c'è del materiale per voi.
Nel frattempo, grazie per aver letto finora tutto quanto, e a Venerdì! BUONANOTTE!

domenica 26 febbraio 2012

Io ed i Videogiochi: Virtual Surgeon - Open Heart

Avete passato una buona domenica? Ho sentito che c'è stato un terremoto da qualche parte ed una grossa tempesta di vento in altre zone. Specialmente, la mia! Per il vento almeno. Tira un vento così forte che sinceramente spero che non mi porti via il tetto di casa mia. Come se non bastasse che prima si pensava che crollasse per la neve. Accidenti, e quest'estate cosa dovrò sopportare? Cavallette giganti?

Penso di poterlo indovinare.

Dunque parliamo di videogiochi! Come ben sapete ho preso ad affrontare la serie Life&Death. A dirla tutta questa serie ha terminato di portarne il nome fino alla seconda uscita, nel quale ero un allegro dottore di nome Dr.Death che ammazzava pazienti ficcando loro spilloni negli occhi oppure firmando il loro cranio con il mio personale bisturi.
...che ci volete fare, un opera va firmata. Altrimenti non si riconosce il suo autore. Peccato che i miei assistenti non erano sempre contenti quando lo facevo. Però ordinavo immediatamente una pizza quando ciò accadeva: sistemava tutto dal primo momento in cui lo facevo. Con i miei personali ingredienti.

Uhmm..che strano sapore questa pizza!

Comunque il terzo titolo riportava l'allegra denominazione di "Virtual Surgeon - Open Heart" questa volta il gioco era concentrato alle operazioni fatte appunto a cuore aperto. Siete pronti per questo viaggio dove si scoppia di salute? Sono sicuro che odierete la McDonalds dopo aver giocato! 
Ad ogni modo questo videogioco era per Windows. Windows 3.11. Ah, caro vecchio sistema operativo...finalmente una struttura più nuova nel quale fare le proprie operazioni! E stavolta i personaggi non sono più disegnati in tanti pixel, ma registrati in FMV.
Ciò significa che per tutta la durata del gioco vi troverete davanti colleghi ed altre persone registrate con una telecamera che si comportano come se vengono puntate da una telecamera. Ovvero, recitano malissimo.

E la prima persona che vedete ha già bisogno d'una visita.
Sia con il vecchio gioco che con questo nuovo.

Arrivati all'interno dell'ospedale tutti vi danno un tiepido benvenuto. La guardia, vedendo la vostra faccia delle otto del mattino che urla "CAFFE'! CAFFE'!" immediatamente vi scambia per un barbone e vi chiede la carta d'identità. Poi s'accorge di star prendendo per i fondelli un dottore e vi manda a creare il vostro tesserino. Una gentile vecchietta che sembra che stia parlando davanti ad una telecamera (di nuovo) vi chiederà anche se volete stamparne una copia. SI. Potete stampare un tesserino medico con questa bellezza di gioco. Naturalmente completamente falso, come gli euro del monopoli che avete in soffitta.
Ad ogni modo comincerete praticamente da subito a conoscere i vostri colleghi e soprattutto il vostro capo. 
Ora diciamocelo chiaramente: il vostro capo vi vuole bene così come vuol bene ad ogni singolo paziente dell'ospedale. Eccetto il fatto che non è affatto così.

Ehi tu! Sotto la mia scrivania! ORA!

Nessuno avrà voglia di darvi consigli molto utili, a differenza degli altri due titoli che hanno una piccola saletta per le istruzioni ripetute da un sapiente del campo. No, stavolta dovete andare in una bella stanza, inserire la videocassetta nel videoregistratore e seguire ogni lezione. E naturalmente leggerle anche nel manuale. Preparatevi per tante ore di noia (o se siete dei secchioni, tante ore di felicità) perché le cose da tenere in osservazione in questo gioco sono tante. Tante.
Naturalmente anche la vostra fama accompagnerà le reazioni dei vostri colleghi. Se iniziate a salvare gente avrete rispetto. Se cominciate ad ammazzarne state pronti ad un battutone come "Ehi dottore! Ne ammazziamo un altro? Psh...sto stronzo..." 
Ammazzare pazienti richiede attualmente IMPEGNO in questo titolo. Durante la visita potete solo dar fastidio al paziente tambureggiandolo come un idiota per ore fino a farvi insultare. Durante le operazioni invece potete ammazzare il vostro paziente solamente in fase avanzata, visto che i vostri assistenti inizieranno a dire che "No dottore non si fa così, no dottore, no dottore, no dottore" impedendovi di fare quasi tutto. Almeno al punto in cui potete finalmente fare il passo falso...

NO. DOTTORE.

Questo caro capo vi darà una steccata sulle mani come si deve. E non solo: se ammazzate un paziente all'interno del gioco prima o poi lo rivedrete camminare per i corridoi del posto sottoforma di fantasma per farvi dire "Tuuu mi haaai uccisoooo". Non importa se è maschio o femmina, sarà sempre un tizio sulla quarantina ad urlare sempre la stessa frase con lo stesso tono. Anche questo gioco ha il suo black humor, così come quando la receptionist si rompe le bolas ed inizia a suonare il segnale di chiamata così come gli pare. Lasciatemi dire però una cosa: nel primo Life&Death potevate ammazzare un sacco di gente senza ripercussioni. Così anche nel secondo. Dimenticatevi di farlo nel terzo. Se esagerate con i vostri esperimenti per provare che una malattia cardiaca si può curare togliendo il grasso con le unghie all'interno del cuore, verrete cacciati. Dal vostro capo in persona che vi assicurerà tanti anni infelici. Perciò qui il mio Dr.Death è finito senza alcun lavoro...

Ma ho sentito che adesso costruisce delle consolle.

Questo è tutto! Ci vediamo Mercoledì per il solito argomento sui GDR...che ne dite? Nel frattempo però guardatevi qualche disegno così per passare il tempo..



Buonanotte!

venerdì 24 febbraio 2012

Hell-O Fanfic: L'attacco dei traditori (Capitolo 2)

E come dice un mio amico che di recente ha compiuto gli anni "Buonasera, brava gente!" benvenuti di nuovo nel mio Blog. Finalmente il tempo sembra prendere una direzione più corretta, non è così? Niente neve, clima decente e si può uscire senza essere bardatissimi. Solo bardati. Ma cosa possiamo fare per sentire ancora i brividi invernali? A quello penso io naturalmente. Insomma, voi sapete dell'esistenza dei miei fantastici racconti che sono capaci di crescere tumori al cervello in meno di qualche mese. Stavo pensando di metterlo in edicola "Cresci il tuo tumore cerebrale in meno di 5 mesi" nella prima uscita il prologo di Digiphobia.

Ma perché disturbarmi quando posso farlo GRATIS?

Quindi non aspettiamo oltre. Se avete quest'insana voglia di vedere come va a finire l'Attacco dei traditori non vi rimane che continuare la lettura. Perché come già sapete questo racconto sarà lungo. E tortuoso. Diciamo che è una discreta miscela di Francia Maledetta e Digiphobia. Già. Preparatevi! Ecco che arriva!

Capitolo 2 : uno strano digimon

Come il resto dei Digimon creati in Digiphobia.

(ero andato al centro SDD;dovevano consegnarci un digimon personale,da allenare e da tenere come valido alleato in battaglia…tutti arrivarono di corsa;e digimobili erano di varie forme…chi da metalgraymon,chi da ex-veemon,chi da metalgarurumon….Il mio era semplice semplice,era a forma di elecmon,il nome del digimon non mi è nuovo…comunque mobieus ha aggiunto un nuovo accessorio alla mia digimobile,e cioè una scarica elettrica direttamente sulla coda del veicolo…chissà che non mi torni utile!)

Quindi in quest'esercito ti danno un mezzo di trasporto che è come quello dei primi Power Rangers, solo cento volte più piccolo e dieci volte più tarocco? E ripeto, se è un esercito perché non c'è un equipaggiamento standard? E DI NUOVO NON SI POSSONO MODIFICARE eppure Massimo è testardo e lo fa lo stesso. Oh, ma esisterà la corte marziale in sto esercito?

distr : mi spiace,ma i digimon sono finiti,tornate un'altra volta
Io : ma oggi devo andare di ronda!non posso andare senza…
distr : non ci possiamo fare nulla,arrivederci
io : ma……..

Torna quando avrai un ragazzino di 10 anni da mandare in giro per il mondo. 

??? : mi scusi…avete trovato il mio medaglione?
(uno strano veemon,più grande del normale si era intromesso)

I'M SPESHUL

distr : no,spiacente,tornate tra un mese
veem : sarà la decima volta che me lo dicete…grazie lo stesso
Distr : prego
Distr : ehi,aspetta
Veem : che ce ancora??

"Non ci possiamo fare nulla, arrivederci"

Distr : hai bisogno di un padrone,o no?
Io : ( da quando un distributore…)

Da quando sono così dolci?!

D'altro canto sembra un unione di teste di niente decisamente burocratiche.

Veem : bhe,sono mesi che vivo nella foresta,con il freddo della notte,mi servirebbe pur un padrone che avesse cura di me

ALT!
Quindi un Digimon, un esistenza digitale che se la sa perfettamente cavare da sè nell'ambiente nel quale nasce (a meno che di cambi inaspettati o appunto d'un altro digimon che se lo picchia) in questo racconto non è capace nemmeno di vivere la sua stessa vita? Oh, ma io m'immagino le puntate della National Geographic mentre inquadrano ste bestie a sto punto: risate a non finire.

Distr : questo signore cercava un digimon personale ed….
(lo strano veemon mi guarda con uno sguardo estremamente severo…pare non si fidi per nulla di me)
veem : sei un SDD,vero?
Io : e come lo sai?
Veem : lo si vede dal tuo sguardo;freddo,ghiaccio e gelo;SDD

Inoltre trasmette ad alta velocità i tuoi Megabytes!

(era veramente strano per essere un veemon;era verde,piu alto e robusto del normale;con gli occhi gialli ed con una freccia rossa rivolta verso l’alto)

I'M SPESHUL

Io,sospirando : essere un SDD non significa essere un cattivo padrone,severo e rude…guarda ti assicuro che non soffrirai con me

"D'altro canto potrei abbandonarti nel bel mezzo d'una battaglia per poi aspettarmi la tua rabbia di pura vendetta BUGIARDAAAAA ma tornerai da me, vero?

veem : prima di tutto parlami per nome;mi chiamo jacky
Io : eh?
Jacky : ho un nome,niente di strano?anche tu lo hai o no?

Veramente è strano perché in natura i digimon non hanno nomi se non il proprio nome di razza proprio. SEI SOSPETTO JACKY.

Io : si,mi chiamo massimo
Io : jacky,guardami bene negli occhi…io...

Jacky io...io TI AMO!

Jacky : sofferenza,delusione e tristezza;ecco cosa vedo nei tuoi occhi;cosa ti è successo?

Ma è un digimon o uno psicologo?
Ha anche una sonda?

Io : non lo so nemmeno io
Jacky : come non lo sai?
Io : non so nemmeno dove sono nato;chi mi ha fatto nascere….
Jacky : oh…nemmeno io ho avuto una vita facile
Io : e io ti farò una vita felice,vedrai
Jacky : ………
Io : su,non essere dubbioso

Se lo dici tirando giù la zip dei pantaloni i dubbi ci sono sempre, Massimo.

Jacky : nessuno mi ha parlato in questo modo;non sei un SDD

In questo racconto gli SDD sono TUTTI delle macchine da guerra assassine assetate di sangue. Ok. Chiaro.

Io : lo sono,ma non incarno certo la loro anima
Jacky : tutti quelli che mi hanno voluto mi hanno parlato con una freddezza da farti congelare;alcuni mi hanno anche insultato

Se sei idiota è colpa tua, mica loro.

Io : ignorali;la pazienza è sovrana in questo
Jacky :……la stessa cosa che diceva mia madre,prima di andarsene…
Io : …..hai perso i genitori?
Jacky : si….qualcuno li hanno uccisi….a sangue freddo,senza pietà…io ero piccolo e non avevo ancora pieni sensi di quello che stesse succedendo,ma,spaventato dagli spari,scappai

>Dice le stesse cose di tua madre
>E' stato spudoratamente un umano ad uccidere i tuoi genitori
>NESSUN SOSPETTO.

Io :…..mi spiace tantissimo jacky……
Jacky :..ho deciso!tu sarai il mio padrone
Io : ehi,grazie!

"E ti avvelenerò il thè!"

(usciamo)
Jacky : QUELLA?è la tua digimobile,QUELLA?
Io : ehm…si
Jacky : com’e strana…il cannone sembra un phon e non è nemmeno cingolato ma porta le ruote?!?!
Io : è personalizzata…
Jacky : bella fantasia

Almeno non è una Robin.

Io : stasera dobbiamo essere di ronda…sono le 14…in effetti ho un languorino
Jacky : a chi lo dici!saranno mesi forse anni che non mi mangio o non bevo qualcosa oltre quelle bevande “vitaminiche”schifose che danno

Non oso pensare quanti guai passerà Massimo per pulirgli la lettiera.
Ammesso che non usi il suo bagno.

Io : adesso ti faccio vedere un po di buona cucina
Jacky : (grumble…) lo spero
(arriviamo alla piccola casetta che ho affittato da tempo;ha appena appena la cucina,il bagno e la stanza da letto….)
Jacky : piccola,ma accogliente
io : bhe,non posso permettermi altro per il momento

Sono solo un soldato! Digitale! E ho una paga da fame perché devo pagarmi l'abbonamento a WOW.

(comincio a preparare un impasto,comincio a prendere gli ingredienti :farina,pomodoro,prezzemolo ed origano e olio)
Jacky : cosa stai facendo?
Io : una pizza!
jacky : cos’e una pizza?
Io : aspetta che la finisco e poi ce la dividiamo

Perché nel futuro non esistono surgelati, ma ingredienti freschi di giornata e con metodi di cottura di anni ed anni fa!

Io : intanto mi spieghi un paio di cose?
Jacky : certo,dimmi
Io : sei piuttosto strano per essere un veemon normale
Jacky : si,i miei compagni mi hanno deriso per il fatto che ero verde e avevo questa freccia rossa rivolta verso l’alto ma si sono zittiti per il fatto che quando sono cresciuto sono diventato la meta piu grande di loro;e poi so fare per istinto un attacco molto diverso dal loro

Quindi teoricamente non lo prendevano in giro perché era ciccione, ma verde e con una freccia rossa? 
Dov'è cresciuto sto asocialista?

Io : quale?
Jacky : fuoco tricolore;è una combinazione delle mosse di agumon,gabumon ed byomon messe insieme
Io : interessante!

...ed è appunto una mossa di Agumon, Gabumon e Byomon!
Dì la verità Jacky, tua madre non era molto fedele al suo marito...

Jacky : da quando,ahimè,sono morti i miei genitori mi sono trovato costretto ad cercare cibo in lungo e in largo nella foresta,ed ero ancora piccolo!ho dovuto imparare fin da quando avevo solo 9 mesi di vita a imparare a procacciarmi il cibo
Io : (questo spiega il fatto che è molto piu robusto del normale)

Certo, i suoi compagni non potevano aiutarlo se non prenderlo in giro. 
E renderlo un Emo.

(TLIN!)
Io : oh,il forno ha finito di cuocere
(tiro fuori la pizza;non sarà la migliore del mondo,ma sembra uscita bene)
Jacky : questa sarebbe una pizza?mmmm…è piatta
Io : ehm…si,la pizza è cosi
Io : dai assaggiala
Jacky,tagliandone un pezzo : ok…gnam…gnum…ehi,è davvero niente male!
(jacky assalta la pizza;dopo il suo attacco selvaggio,non ne rimane nemmeno una briciola)



Jacky,con la pancia strapiena : aaaaaah….quanto tempo che non sentivo cibo cosi…materiale!

Certo posso pensare che il suo stomaco era rinsecchito o completamente chiuso visto che si nutriva solo di cibo liquido. Almeno così ha detto.

Io : ehm…
Jacky : oh,scusa massimo….ma capiscimi
Io : capisco si;devo farne un'altra per me ehehe…

"Già mi sto scocciando d'avere sta bestia in casa."

Jacky : non ti preoccupare stavolta non verrà presa d’assalto!haahaha!
Io : eheheh!
Io : ma dimmi un'altra cosa;cosa cercavi,come medaglione?
Jacky : ah,si,il medaglione…ne portavo uno a tracollo da piccolo ma lo persi nella foresta e non lo trovai mai piu…quel medaglione ha un importanza familiare enorme

E' una reliquia/mistero/potentissimo/digievoluzione massima

Io : ah..capisco
Jacky : ma non solo,quel medaglione porta anche uno strano influsso che non so cosa sia

E' INUTILE CHE CONTINUI A PIZZICARE lo sappiamo cosa fa prima ancora che lo trovi!

Jacky : toglimi pure tu una curiosità….dove l’hai presa quella spada???sembra…strana per essere una spada NORMALE
Io : sinceramente non lo so nemmeno io che spada sia;la portavo con me quando mi risvegliai senza memoria

E notare che non è mai stato scritto che era presente lì in giro.

Jacky : uhmmmm…ho il dubbio che quella spada ha a che fare con la tua perdita
Io : dici?
(TLIN!)

ZING
Anzi no.

Io,sorridendo: ed ecco pronta la mia pizza
Io : se ne vuoi un altro pezzo,prendi pure!
Jacky : davvero?come sei gentile,grazie!
(se ne prende 2 fette)

HO DETTO UN PEZZO. 
POSA L'OSSO DANNATO DIGIMON!

io : accidenti,che fame che hai

Sì rompe letteralmente le scatole.

Jacky : tu non sai cosa danno da mangiare al centro!dicono che fanno un frullato con torsoli e semi di frutti vari;e ci credo che è vitaminica ma il gusto,non ce per niente

Minghia ma li trattano con i piedi gli umani qui i Digimon.

Io : bleugh
Jacky : adesso capisci?eheh
Jacky : e poi,per dormire….
Io : ah è vero!non ti ho ancora preparato un posto in cui puoi dormire
Jacky : bhe,se fino ad adesso ero abituato alla foresta…credo che non ci sia peggio di quello!

MA E' IL TUO HABITAT NATURALE!
Lo vedi che poi sei idiota?!

Io : capisco!
(dopo aver finito di mangiare,comincio a cercare qua e la….)
Jacky : una cesta?!no no no…non ci entrerei….

E dopo aver vissuto nel bosco fa lo schizzinoso per un cesto.
E' un Veemon o un gatto?

Io : uhmmm…
Io : per il momento ti posso sistemare con un materassino e un po di coperte con cuscino…
Jacky : uao!a me basta,eccome
Io : bene!ti giuro che al piu presto ti faccio un letto su misura
Jacky : grazie!uao!un letto vero!altro che giaciglio!
(appena finisco il letto per jacky,non risparmia il collaudo;via al salto!)
Jacky,saltando sul materasso : ehi!è morbido!evviva!
(qualche ora dopo;ore 17 e 30)
Jacky : 1641….1642…1643…
Io : jacky,ho bisogno di studiare
Jacky : 1644…1645…1646…1647…1648…
Io,prendendo al volo jacky : JACKY!!!

Da Emo a rompiscatole: il passo è stato breve.

Jacky : ops…addio record
Io,ridacchiando : dai,ho bisogno di studiare le procedure e anche tu devi studiare da un pezzo
(30 minuti dopo)
Io : procedura 158 bis!
Jacky : ehm…..riserva?
Io : accidenti…è la 20° volta che sbagli
Io : 20 errori su 20 domande!
Jacky,mettendosi una mano in faccia : ouff…com’e difficile
Io : e sono anche le 18…dobbiamo cominciare ad andare
Jacky : bene,andiamo (anche perché non ne potevo piu di spiegazioni)
(prendo il fucile,lo pulisco ben bene e poi partiamo)
digimobile : you got mail (hai ricevuto posta)

Utilizzano Incredimail degli anni 90?

Io : posta?!e chi sarà mai,non ricevo mai posta nella cartella personale

-----------------------------------------------------------
Rispondi | messaggio 1 | da : server SDD|mess autocanc|
Secondi rimasti : 30
-----------------------------
| §DR§ |
| \********** / |
| \ / |
| \ / |
| --------- |
| |
| |
| |
E’ arrivata l’ora….tieni le orecchie ben aperte…la cosa
Si fa ben piu scottante…e miraccomando,ricorda
quello che il maestro ti ha insegnato!fucile sempre
Pronto e coltello nella manica


Ci risentiremo presto

§DR§
-------------------------------------------------------------------------

Io : cosa……chi è?
Io : digimobile,stabilisci un contatto
Digimobile : impossibile trovare il server;puo essere attualmente spento o scollegato

MA SE E' SCRITTO!
Guarda bene: "Da: Server SDD". Teoricamente è TRACCIABILE perché da qualche parte è PASSATO.  Non ha senso.
Non ha alcun senso. Così come il disegno a simbolini che ricorda una papera.

Io : accid……
Jacky : non pensarci su,per adesso è meglio andare
Io : si…hai ragione!andiamo

Fine del capitolo 2

E meno male che è finito! 
Ci rivediamo Domenica per un altro gioco dedicato alla salute. Nel frattempo, buonanotte!

mercoledì 22 febbraio 2012

Orpo GDR: Operation Market Garden

Salve, lettori di Blog di cui il senso è difficile da comprendere! Questi giorni febbraio sono al loro termine. Siete stati a guardare qualche sfilata di carri? Avete lanciato coriandoli ovunque, sprecando carta ovunque? Avete spruzzato venefica schiuma corrosiva nelle auto altrui? Avete anche provato a rompere delle fialette puzzolenti? Anche quelle non sono male.

Carnevale = Trollday.

Torniamo ai tempi in cui ho visitato tanti bei Giochi Di Ruolo e ne ho frequentato le care e/o dubbie esperienze. Dopo il tentativo fatto in Level 08 mi resi conto che creare e crescere un GDR non era esattamente facile. Tant'è che fra quelli che avevano abbandonato il progetto s'era pensato di fare un altro GDR, questo ambientato in  francia. Sì, ora potete iniziare a fare battute su una certa Fanfic tutte le volte che volete...credo d'averci fatto l'abitudine. Il GDR non aveva uno scopo. Sì, avete capito bene: non aveva uno scopo preciso se non "Beh è un mondo moderno e basta". Va bene. Due miei amici che sono della gestione decidono perciò che saranno in testa a tutto strapotentissimi. Due capi di stato. Poi vengono a me a chiedermi se voglio essere il terzo capo di stato.
Dopo una ponderazione decisamente lunga (Circa un secondo e mezzo) rispondo "Preferisco fare il meccanico d'un officina".

E piantare sentinelle elettroniche dietro gli angoli.

Stranamente accettarono. Ma poi il GDR non decollò mai, ma proprio mai. Meglio così in fondo: non erano tempi per far nascere giochi in un ambiente moderno e in leggera pendenza. Bisognava fare piuttosto qualcosa di unico. Ecco a voi Operation Market Garden.
Il GDR iniziò tra i russi di Berlino, con un idea particolarmente interessante in testa. Ok, doveva essere il tipico gioco di ruolo basato sulla seconda guerra mondiale...un trito e ritrito che nell'ambiente era sfruttato quasi come quelli medievali o fantasy. Ma il gestore al tempo mi venne a spiegare chiaramente la loro idea.
Dinamicamente parlando, i giochi di ruolo iniziano ad avere un punto di morte dopo un paio d'anni o tre. Ammesso che non hanno qualche specie d'escamotage o modo per prolungarne l'esperienza, i vecchi utenti andranno via. Se non verranno rimpiazzati da nuovi, un GDR muore agonizzante.
L'idea di Gunther il russo era questa: fare un GDR a durata determinata. Un GDR che dopo due, o tre anni, si chiudeva da solo concludendosi in una grande ruolata finale. Poi basta: GDR Chiuso.

Più o meno la risposta generale.

Un idea originale lo era sicuramente. In un modo o in un altro il GDR doveva chiudere, con un certo numero d'utenti o no. Il fatto è che Operation Market Garden doveva seguire degli eventi locali di guerra riportati in vari documentari o giornali (internet fatti capanna) e cercare d'integrarli il più bene possibile con il luogo scelto. Il tutto doveva finire con l'omonima missione Market Garden. Nel gioco era consentito cambiare il corso degli eventi, ma non troppo drasticamente, nè ovviamente cercare di prevenirli fin troppo usando conoscenze storiche a proprio vantaggio. L'obiettivo finale, se ci pensate, era molto difficile da ottenere. L'idea mi affascinò e così cominciai a lavorare insieme a Gunther ed altri due colleghi che mi bastonavano le mani dal mattino alla sera "Le guancie dell'arma non erano così nel 1941! Le Luger non andavano per questi!   Non puoi avere una Beretta!" questo accadeva anche quando Gunther mi passava immagini delle armi da integrare e queste erano inesatte, come una Colt 1911 modificata. 
Dissi naturalmente ai miei colleghi che me l'aveva passate Gunther e la colpa non era certo mia ma mi dissero di smetterla di fare lo scaricabarile.

E non furono più visti sulla faccia della terra.

Sì beh, la cosa mi faceva piuttosto alterare. Ma alla fin fine il GDR prese il suo varo e partecipai come Tenente ufficiale degli alleati. Tutto era pronto: grafica, armi, niente mancava. Ci voleva solo il gioco.
E sinceramente erano tempi in cui il gioco militare mi fiaccava, ma serviva gente in quel punto. Ricordo che la mia prima giocata per intercettare dei tedeschi in transito: peccato che beccammo anche un carro armato anti fanteria che corse subito incontro a noi e ci costrinse ad abbandonare. La cosa buffa è che i tedeschi parlavano tedesco, perciò se qualcuno non aveva un abilità per conoscere le lingue il master non s'importava minimamente di tradurlo.
Io per tutto il tempo presi un proiettile alla gamba e i soldati che erano in zona m'avevano lasciato per roba di mezz'ora lì disteso prima di riportarmi in linee amiche. Protestai come un tenente disgraziato perché "Questa è la guerra, non un party da thè!"
Sì, siete liberi anche di fare una battuta lecita su Skyrim adesso. Anche perché in effetti non sono stato più sotto comandi militari praticamente per lunghi anni!
Dopo quella giocata avevo visto che il GDR aveva iniziato effettivamente a funzionare. Zero proteste e tanta volontà di continuare. Persi la voglia di andare avanti però: il gioco militare, ripeto, non faceva più per me. Ho però seguito per un certo tempo il gioco. Prima il cambio di server, poi migliorie, poi un seguito e tanti pareri positivi. Tempo dopo?

Operation Market Garden.

L'Apoteosi raggiunta. Lasciate che io lasci cadere una singola lacrima da giocatore di ruolo per osservare quanta passione è stata messa in questo gioco di ruolo per farlo arrivare a quel punto.
Dopo quella giocata, come potete ben pensare, si prospettava una chiusura. O un seguito, che per quanto poteva essere difficilissimo da ottenere era altamente rischiesto. Nel mentre il GDR era sospeso incorserò altri problemi di varia natura che porsero alla definitiva decisione di tenere chiuso il tutto e salutare chi di dovere. E non ci fu una sola discussione in merito. Tutti dissero "che peccato" o anche "Era davvero un bel GDR" o ancora "Ho tanti bei ricordi legati a questo GDR" sono tutte frasi che qualunque giocatore che sta da anni in un gioco di ruolo sa e può dire. 
Io del canto mio posso dire: Voi avete creato un sogno. Accade una sola volta nella vita e vuoi riviverlo. Ma non potrai mai farlo ed i soli ricordi ti accompagneranno di quelle felici e vivide esperienze.

Bravi. Bravi. Riposo.

Era il 2010. Ed io non c'ero. Indagando solo in questi giorni ho saputo tutto ciò che era accaduto, perché durante quell'anno ero altrove GDR parlando.
Sì perché l'unico GDR che frequentavo prima del 2010 era uno solo...un GDR magico. Quasi un miracolo se vogliamo. Ma ne parleremo Mercoledì prossimo, che ne dite?
Ma sì, nel frattempo dormiamoci su!
Buonanotte!

domenica 19 febbraio 2012

Io ed i Videogiochi: Life&Death 2

Questa domenica, posso dirlo, è stata piena d'impegni. Quindi non posso lamentarmene più di tanto come faccio di solito. Contenti? Per una volta ogni tanto non sto qui a dire forever alone e a dire se ha piovuto o meno.
Qui ha piovuto comunque.

Perché sono cose importanti da dire!

Il post veloce eccolo qua dunque: ricordate quando vi parlai di Life & Death, il gioco dove era possibile giocare al dottore? Ebbene, si meritò un seguito. Questa volta il gioco si concentrava in problemi cerebrali. No, non problemi psicologici, ma cose come ictus e cose del genere. Se prima avete ucciso persone per aver accoltellato il loro fegato esposto, adesso potete ammazzarle perché non avete messo abbastanza acqua nella loro testa una volta che avete aperto il loro cranio. Esattamente: ora avete circa il doppio dei modi d'uccidere i vostri pazienti. Anche durante la prima visita. E questo era il motivo per cui i miei al tempo semplicemente mi dissero che fare il medico non era esattamente la mia professione.

Vediamo come stanno messi questi occhi MMMH?!

Precisamente si poteva "ammazzare" il paziente provando le loro risposte al dolore tramite un ago. Quest'ago potevate ficcarlo anche in un occhio, provocando naturalmente le ire del vostro capo. Inoltre in questo gioco dovevate osservare un vero casino di cose come le allergie per quando dovevate fare le analisi con i macchinari: se il vostro paziente ha un intolleranza per un dato tipo di macchinario (Come il C.A.T. scan) morirà direttamente lì dentro. E troverete direttamente i vostri colleghi di lavoro a mangiarsi una pizza sul cadavere. E chi vi sta prendendo in giro. Tutt'altro! Life&Death2 ha del black humor piuttosto accentuato, come appunto possiamo vedere qui...

Avrei preferito una pizza ai peperoni.

Le cose che potete fare all'interno dell'ospedale adesso sono più che raddoppiate: potete andare in qualunque posto prima ancora di qualche visita ed informarvi a proposito di alcune pratiche chirurgiche effettuate al tempo. Potete andare nel bar interno per sentire qualche consiglio (e vedere un tizio che regolarmente si versa un intera tazza di caffè sui piedi...chissà come mai) e visitare il vostro ufficio. Che ha sempre una pianta che vi chiede dell'acqua. Sì, sentite chiaramente la pianta chiedervi dell'acqua. Il dottore che state giocando non ha la testa a posto. Potete inoltre parlare con il vostro computer oppure andare nell'ufficio del vostro capo e spiare nelle sue Mail per capire cosa pensa di voi. A seconda della vostra perfomance vi dirà che siete un santo miracoloso...oppure una minaccia peggiore della peste combinata con Jack lo squartatore. Oh, e naturalmente la ragazza che vi attende al banco per dirvi quali pazienti ci sono nelle relative stanze fa un ritorno...

Ma ha 40 anni di più dall'ultima volta.

La cosa buffa è che attualmente potete provarci con lei, ottenendo sempre una bella ed educata risposta. Si fa per dire. Altri dubbi sulla preferibilità e sanità mentale di chi state attualmente giocando. Oh, e parlando di psicologia, potete scegliere i vostri assistenti naturalmente. Ma dovrete tener conto al fatto che alcuni di loro si odiano. Sì. Se mettete in coppia due assistenti che si odiano finiranno per non darvi nessun consiglio durante l'operazione o ricordarvi le cose più importanti. Portare le operazioni ad un livello di realtà più adatto, finalmente Life & Death c'era riuscito!
Teoricamente questo era tutto il gioco. Naturalmente anche questo aveva la modalità Incubo (Un curioso richiamo a Doom) dove fare le operazioni era difficilissimo e sul filo dei secondi. 

Prima di salutarvi vi propongo qualche piccolo disegno:

Facciamo uno.

Buonanotte! 

venerdì 17 febbraio 2012

Hell-O Fanfic: Attacco dei Traditori (Prologo + Capitolo 1)

Tardissimo e soprattutto era il Venerdì 17. Come avete passato il vostro Venerdì 17? Avete visto quanti gatti neri attraversavano la strada e cercavano di rendere la vostra vita un inferno? Oh suvvia, sono animali estremamente carini che non vogliono fare alcun male a voi, mica è colpa loro se attraversano la strada! E' ovvio che però non dovete tentare di prenderli se si fermano a metà strada: ricaverete solo una marea di graffi.

Oltre che un sacco di mazzate da tutti quelli che amano gli animali.

Ed è quindi arrivato il momento di rivedere una Fanfic. Questa Fanfic si chiama l'attacco dei traditori: una delle scelte che si potevano fare alla fine di digiphobia. Questa scelta era di diventare guardiani di Digiworld. Vogliamo dunque vederne i risultati?
Preparatevi dunque, perché questo sarà un altro luuuungo racconto!

((Questa storia è la scelta 3 di DIGIPHOBIA - se non hai letto quella storia in precedenza potresti incontrare confunsione. buona lettura =)))

Siamo già confusi di così, grazie.

PROLOGO

caro diario;è il 2029;ho avuto questo impulso irrefrenabile di scrivere qui i miei ricordi,le mie memorie,per far si di RICORDARMELE!!si,hai capito bene,non ricordo piu il mio passato,ne dove sono nato,chi mi ha fatto nascere,e nemmeno dove abito!

"E come si scrive? Qualcuno si ricorda come si scrive? Accidenti!"

Ricordo solo il mio nome,massimo,ed una ragazza a cui sento notevole affetto mi è ancora in mente……chi è lei?cosa provo?e poi,da come ho chiesto al centro informazioni,non è stata vista da nessuna parte;mi ricordo solo come è fatta,ed il nome suo non me lo ricordo nemmeno;l’unica cosa che volevo fare di petto era diventare un soldato a difesa di digiworld;e cosi….

DIVENNE SOLDATO.

Oh,mi sta venendo la mia solita emicrania…e poi è ora del rapporto e ce anche l’esame finale dei
S.D.D (soldati digitali digiworld)

SDD? Seriamente? Al tempo non c'erano i drive SDD, certamente...ma cacchio se è comunque buffa come dicitura.

A presto!


Massimo,ricordi di un soldato digitale

Capitolo 1 : ricordi di soldato

Sono le 7:00 del mattino e la tromba annuncia l’inizio del rapporto notturno

Rapporto notturno per la mattina?

Serg.yulop : BENE,SOLDATI,VOGLIO UN RAPPORTO DETTAGLIATO DELLA RONDA NOTTURNA

Yulop? E' uno Yogurt?

Io : TUTTO PERFETTAMENTE NORMALE SIGNORE NESSUN VIRUS CI HA ATTACCATO SIGNORE
Serg.yulop : PERFETTO SOLDATO MASSIMO!
Serg.yulop : SOLDATO BRANES!A RAPPORTO!
Branes : TUTTO NORMALE NESSUN DIGIMON OSCURO SI è AVVICINATO NEI 2 SETTORI!
Serg.yulop : VEDO CHE STATE IMPARANDO BENE COME CI SI COMPORTA!L’ESAME FINALE PER L’AMMISSIONE TOTALE è VICINO!CHI SIAMO NOI?
Tutti : NOI SIAMO SDD SOLDATI DIGITALI DIGIWORLD NESSUNO CI PUO FERMARE E I TRADITORI VANNO UCCISI TRUCIDATI MUTILATI!
Serg.yulop : BENE!

Sto motto fa abbastanza schifo.


(ore 9:00,l’esame ha inizio)


010101110100101011010110
101101011010101010101010
1010101 * 1010101001 * 101
010101001010011010101010
01010101010 01011010101
010101010101010101001010
1010101 10100
0110101 01101
101010110010101010101010

“benvenuto all’esame di ammissione totale al gruppo SDD;vi verranno sottoposte esami medici,psicologici e vi verrà posta qualche breve ma particolare domanda”

Fa l'esame davanti una faccia composta da numeri, due asterischi e con una bocca stupita?

esame medico in corso;mettere il braccio sul piedistallo

esame del sangue……(sssssssssss….) completato,sangue sano,grasso : 22%
(la vita da SDD m’impediva di mangiare un po’ di piu del solito…)
esame resistenza fisica….(BIP BIP BIP BIP…ZZZZZZZZZZZ)
io :uuuuunggg….
Esame resistenza fisica completato;resistenza ai digimon del 30%;la scossa è stata di livello 3 (120V)

Hm...mi scusi...lo so che c'è gente che ci resiste ma...
Ma 120volts non crea un "uuunngggg" ma un...

AAAARGHHH!

Esame psicologico :
“da come gia ben sapete,avere una particolare resistenza psicologica è fondamentale nelle file del SDD”

Prima domanda : siete mai stati innamorati?

Io : no

Esame vocale : falso,dire la verità,grazie

Ma...

Io : non sono innamorato di nessuna delle soldate che stanno tra le file dell’SDD

Esame vocale :FALSO,la avvertiamo se dice un'altra volta il falso,verrà espulso

ANCORA CON QUESTA STORIA?

Io : argh!e va bene stupida macchinetta!mi ricordo solo come è fatta la ragazza ma non so ne dove sia ne quale sia il suo nome!allora,contenta?

Esame vocale : vero,la prossima volta sia piu sincero;essere innamorati non è un difetto

A parte che su Berlino...oh ma questa è un'altra storia...

Io : ehi!io non prendo ordini da un pc!

Esame vocale : sono un pc di grado maggiore mentre voi siete solamente una recluta,quindi stia zitto ed obbedisca

Io : ma.. ma…(litigo con una macchinetta?è possibile?)

Soprattutto quando è molto più intelligente di te.

(mi arriva un casco in testa)

“esame cervello in corso…bzzzzzZZZZZZ…ZZZZZ…ZZZZZZ…ZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ….

ERRORE!ERRORE LETTURA ERRORRE ERRRORRREEEEEEEE….

STA PERDENDO IL CONTROLLO!

(si sentono altri sibili e poi il silenzio…)

“TLIN!ESAME SUPERATO!!TLIN!TLIN!TLIN!ESAME SUPERATO!100 E LODE!TLIN!TLIN!TLIN!TLIN!TLIIIIIINNNNnnnnn…BOING!!!!!”

Io : oh,bhe,tanto nessuno se ne accorgerà….dopotutto mi ha detto che devo star zitto ed ubbidire,o no?!eheheh…

Quindi sei d'accordo al lasciare un intelligenza artificiale completamente in errore che può uccidere la prossima recluta a fare l'esame con una scossa incontrollata?
Massimo, sei peggio dell'assassino di Francia.
(prendo il foglio a pieni voti e vado a farlo mostrare a tutti;sono diventato una recluta a gia 10 punti di lode!!!fantastico!)

Baro.

serg.yulop : ORA,DOVRETE SCEGLIERVI UN ARMA!SCEGLIETE CON CAUTELA;PERCHE OGNI ARMA HA LA SUA POTENZA E PRECISIONE,QUINDI,ATTENZIONE

Sceglier...COME? Ma un esercito non ha un equipaggiamento standard? Che cacchio di preferenze sono se non sono addestrati nemmeno con magari quelle armi?

Lista delle armi :


Pistola laser handballer : pistola gia in dotazione di ogni recluta e sergente,non molto potente,ma abbastanza piccola per farla nascondere nella manica,cosi da tendere un agguato;anche questa arma ha un opzione di caricamento,arrivando alla potenza pari a quella di un MP90

Allora perché lo si deve scegliere? Te ne danno un altro e rimani fregato?

fucile laser M7A9 : fucile laser a potenza variabile,è capace di sparare fino ad una distanza di 700m;tenendo premuto il grilletto,si attiva l’acceleratore elettrico;alla massima potenza è capace di fare un buco ad una parete di cemento armato spesso 2m

mitra laser MP90 : il piu usato dagli SDD,è capace di sparare 500 colpi in un minuto con una cartucciera applicata,mentre con la normale puo sparare solamente 150 colpi;la sua potenza è misurata dal calore del compressore,ma attenzione,perché il compressore,se surriscaldato,puo esplodere

500 colpi al minuto? Sono anche pochi trattandosi del futuro. Per farvi un esempio un MP5 ha un rateo di fuoco di 700/800 colpi al minuto. E può anche esplodere. FUTURO! WOOO!

cannone al plasma SDV70 :cannone al plasma di smisurata potenza,il suo contenitore porta fino a 5 colpi e possono essere accumulati tutti insieme per formare una testata al plasma,molto potente;avvertenza : una volta lanciata la testata,molto lenta,bisogna nascondersi in qualche rifugio,altrimenti verrete vaporizzati dall’onda d’urto

A che serve se poi è peggio d'una testata tattica atomica? Ti vaporizza prima ancora che te ne scappi, in poche parole. Sarà molto lenta, ma non credo che sia così lenta che lo puoi sorpassare correndo. Quest'arma non ha senso PER UNA RECLUTA.
(dopo una lunga decisione…)

Io : ho deciso,prendo il fucile M7A9
arm : buona scelta,ragazzo…vacci comunque piano con questo aggeggio,eh?

Capito tesoro? Non esagerare!

Io : si si…
Arm : non si parla ad un armiere con un tono cosi strafottente,sai?i tuoi genitori non ti hanno mai detto che bisogna ascoltare gli esperti?

Chi è l'esperto qui eh? tu o io? TU O IO?!!

Io : mai conosciuti i miei genitori
(me ne vado)

"E sono sicuro che non mi daranno nemmeno qualcosa come, per dire, 30 mila euro!"

mi dirigo al laboratorio…

io : (toc toc) si puo?
??? : si certo!entri pure!
??? : palmon,passami un concentrato di carbonio
io : salve,mob!
(il doc.mobieus,mio amico fin da quando mi sono risvegliato in questo laboratorio;fa un sacco di progetti strampalati,ma in fondo qualcosa di molto utile lo sa fare)

Quanta gente con il nome strano. 

doc.mobieus : oh!salve,massimo!a cosa devo la tua visita?tornato qualcosa in mente?
Io : no,tutto buio
Doc.mobieus : stavo giusto cercando di fare una bevanda tornaricordi….
.
(BOOOOM!)

doc.mobieus,tutto pieno di fuliggine : uhmmmmm...dove avrò sbagliato adesso???
Doc.mobieus : forse nella fusione del O.S2.0?o era il LIN+H2O?.....prima o poi troverò il modo di farti tornare la memoria,amico
Io : eheh,questo è il doc che conosco!

Quindi questo qui è una scopiazzata del Doc.Brown e Massimo è Marty?
Grande...



Doc.mobieus,ricomponendosi : e come è andato l’esame?
Io : tutto ottimo…10 punti di lode gia nel note book
Doc.mobieus : ma è fantastico!avrai studiato veramente tanto per arrivare a quel punto
Io : eh….
Doc.mobieus : non avrai barato,spero….
Io : e come potrei?non so nemmeno come si fa

E il naso di massimo s'allungò di tre metri.

Doc.mobieus : accidenti,è vero!scusa se a volte dubito….
Io : legittimi dubbi
Doc.mobieus : e che arma ti sei scelto?
Io : un fucile laser M7A9
Doc.mobieus : io mi aspettavo che ti prendevi un MP90
Io : no,l’MP90 è veloce,ma impreciso 

"E poi è sbilanciato. E poi esplode. Insomma ho letto la descrizione."

Doc.mobieus : oh,hai ragione!ma guarda che l’M7A9 ha un rinculo stupendo…

Mmm! Ha un rinculo così meraviglioso...stupendo...stavi dicendo?
Sto tizio ha una fetish per i rinculi?
.
Io : vuoi dire che,se lo carico al massimo….?
Doc.mobieus : è capace di farti andare a gambe all’aria!
Io : mamma mia!è cosi potente?
Doc.mobieus : se fai caso che alla massima potenza puo bucare 2m di cemento…
Io : ah,gia

E che nel futuro non abbiamo nessun modo per attutire i rinculi di armi ad energia...
Ah, già.

Doc.mobieus : la cosa che non mi piace di quel terminale è che ti costringe a dirti se sei innamorato di qualcun….
Io : OH!non me lo fare ricordare

Mi sembra quasi come quel Nanimon che mi chiedeva se avevo una cotta per Kari!

Doc.mobieus : bhe….ricordare serve,a te,adesso…..
Doc.mobieus : ma non sei stato il solo,sai?in molti hanno dovuto confessare a chi piace tot e chi è innamorato di tot!

Uomini e Donne del futuro gente!

Doc.mobieus : e tu?non vorrei fare il ficcanaso,ma tu……. ?
Io : bha,sono tutte carine questo è certo;ma non mi piace nessuna;
doc.mobieus : toh….sei proprio un cuor di pietra,a non resistere

Esercito di Playboy!

Io : no no;e che……
Doc.mobieus : che?
Io : insomma,pure tu mi hai aiutato alla ricerca di una ragazza che non esiste qui a digiworld
Doc.mobieus : sicuro?forse è nel mondo esterno
Io : eh?
Doc.mobieus : ma nessuno te lo ha mai detto?digiworld è un mondo della rete,collegato a milioni di server sulla terra
Io : cosa?
Doc.mobieus : ohi ohi….mi è venuto il mal di schiena

Un attimo.
MASSIMO E' STATO NELL'ESERCITO FINO AD ORA e non gli hanno mai detto che non esiste un mondo al di fuori di quello di Digiworld?
COM'E' POSSIBILE? Non ha senso che nessuno delle reclute o compari gli ha mai chiesto se si ricorda del mondo esterno alias la terra. 
E naturalmente il doc ha mal di schiena perciò gli impedisce di parlare oltre.

Io : bhe,ora devo andare….senti?la tromba di chiamata
Doc.mobieus : va bene,ci sentiamo domani allora…ohi ohi!Palmon portami un po di pomata….

(PEPEPEPEPEEEEEEE PEEPEPEEEEEEEEEEEEE……pepepeeeeeeeeee…)

E la tromba ha suonato dopo.

E mi ricorda la trombetta d'un cartone.

serg.yulop : SOLDATI!CI è GIUNTA UNA NOTIZIA DAL SETTORE DELLA SCHEDA MADRE!CI SONO SOLO 2 RECLUTE A FAR DA GUARDIA MENTRE NE SERVONO DI PIU!VOI SIETE STATI SCELTI
serg.yulop : ORA CHE CE QUESTA FATTO,DOVETE PRENDERVI UN DIGIMON PERSONALE E ANCHE UN DIGIMOBILE;ARMATO DI CANNONE PER CASI DI EMERGENZA
serg.yulop : POTETE PERSONALIZZARVELI COME VOLETE,MA SOLO IN FATTO DI MOTORE E COSE SIMILI

Niente Fast & Furious? Ma allora posso metterci Neon e stickers come mi pare e piace...basta che non tocco il motore o cose meccaniche?
Figo quest'esercito!

serg.yulop : potete rompere le righe

SPACK! SPACK!

(andiamo via tutti;io ho gia una digimobile…me l’ha costruita doc.mobieus con dei componenti che ha trovato in una sacca che portavo con me;sono tutte cose vecchie….mentre gli altri portano una codifica holodecimal,io porto quella binaria,e cioè quella fila di 01 che segue e risegue;il motore è una vecchia land rover,ma siccome la digimobile è fatta di titanio,pesa molto di meno di una land rover vera e quindi riesce a fare il suo dovere;anche il cannone è modificato,ed infatti è stato sostituito con un raggio a fotoni,di cui il funzionamento non se so n-u-l-l-a!mha…lo capirò col tempo)

Oh figo EHI ASPETTA UN MOTORE D'UNA LAND ROVER? 



Non ERA VIETATO MODIFICARE LE DIGIMOBILI? E poi dove cacchio...da dove ha preso quel motore? Dalla sacca? COM'E' POSSIBILE? Oltre ciò un raggio a fotoni ma era vietato modificare le digimobili ma...

Fine capitolo 1

M-ma era vietato...



Era...v...

Buonanotte va.

mercoledì 15 febbraio 2012

Orpo GDR: Level 08

Santo cielo. Santo. Cielo. Sapete perché sto dicendo questo? Perché chi ha letto la seconda parte di Francia maledetta ha giurato di farmi a pezzi. O con una motosega, o imprigionandomi in qualche scantinato dove mi si può dare lezioni serali di scrittura...insomma, mi è stato detto di tutto, perciò vi lascio un paio di curiosità su questo racconto. Per prima cosa:

1)Questo racconto l'ho scritto dopo aver giocato, e finito, Max Payne. Potete ben immaginare dov'è stata presa in parte l'ispirazione.

2)Il racconto doveva essere molto, ma molto più lungo. lo "strano quadrupede" che si vede ad un certo punto che ride a squarciagola è ELECMON. La sua risata simboleggiava l'inutilità di avere una grande quantità di denaro e potere. (Perdonatemi, me la sono inventata sul momento. Non so il vero motivo del perché rideva come un coglione.)


3)Inoltre, doveva includere che Massimo aveva perso la sua spada ed i suoi poteri e doveva trovare degli Hard Disk nelle fogne della Francia (Digidrivers). Questo per evitare l'arrivo dell'ennesimo digimon dal nome decisamente poco originale. Si fa strada a forza d'armi da fuoco.

Ma cosa successe?
Mi scocciai. Quindi come grande creatore di Francia Maledetta decisi di renderlo decisamente una maledizione, concludendolo nel modo più illogico possibile.

Tutto questo sbattendo selvaggemente le mani sulla tastiera.

Ma tornando all'argomento del Mercoledì! Parliamo dei GDR. Come ben sapete, Berlino era caduta nell'oblio. Nella sua grande ricerca del potere perse tutto il favore dei giocatori e nel tempo della stessa fiducia con il quale avevano iniziato quella piccola città in un universo alternativo. I militanti della U.S.Army presero per mano gli unici rimasti su Msn con ancora voglia di giocare di ruolo e si cominciarono a chiedere se fare un gioco di ruolo tutto nuovo. Un Gioco creato da noi, ex players di Berlino. Il nostro Ex-Generale allora si mise immediatamente al lavoro, seguito da tutti gli altri. Io più che altro stavo lì all'angolo ad osservarli con sufficienza: la mia voglia di prendere responsabilità e lavori in mano non era ancora tornata dopo la batosta di Berlino e perciò lasciai al Brainstorming tutto il gruppo. Alla fine giunsero alla conclusione di fare un GDR attorno a Metal Gear Solid 3.

Uno dei pochi giochi dove potevi dipingerti in faccia una bandiera.
Italia compresa.

Ora voi che conoscete il gioco vi starete chiedendo: come si fa un GDR attorno ad un gioco dove un solo uomo è capace di far fuori interi eserciti grazie alle sue abilità furtive? E' vero che in Metal Gear Solid 3 erano state introdotte le modalità online che metteva squadra contro squadra, ma è anche doveroso dire che all'epoca decisero d'inserire anche l'unità cobra. Cos'è l'unità cobra? Erano i Boss d'affrontare nel gioco. Personaggi con caratteristiche sovraumane. E come tali si scelse di non inserirli come personaggi non giocanti...ma personaggi da utilizzare. Quindi possiamo già cominciare a vedere qualcosa che non va. Le uniche due corporazioni erano naturalmente gli americani ed i russi ed il periodo storico si svolgeva nel 1964, in un universo dove il nostro protagonista Big Boss non c'è. Sì, l'america parte con normali soldati a disposizione d'ogni giorno, ma la russia parte con sette elementi con capacità decisamente al di sopra del normale. Inoltre s'iniziava come forza già rilevata in offensiva e senza spie come appunto Big Boss/Naked Snake in avanzata.

AMERICA! Fuck...no?

Sì, come potete ben immaginare, la logicità non era decisamente di casa. Iniziammo comunque a giocare, io perfino a giostrare due giocatori per volta. Il mio personaggio russo era The Fear, il tizio con la balestra capace di saltare di albero in albero a velocità impressionanti (Ricorda qualcuno...?) ha inoltre l'abilità di rendersi invisibile e tutto il ben di dio con il quale viene, compresa la lingua assurdamente lunga. Assaltai il posto di guardia americano riducendoli praticamente al pianto perché loro erano normalissimi umani che sparavano pallottole in giro ed io ero un cretino che se la rideva alla grande continuando a saltare completamente invisibile. Ad uno gli feci perfino la linguaccia. Completamente al di fuori del personaggio principale. Per non mancare anche dal fatto che uno dei miei amici interpretò The Pain (Il tizio capace di muovere a comando sciami di  vespe e calabroni) camminando tranquillo e protetto dalle vespe, scatenandoli in giro come fosse capodanno con i petardi.

Proprio così camminava, LETTERALMENTE.

Tutto questo venne studiato in un beta chiuso con invito. Tra di noi arrivammo però alla conclusione che questo GDR non era capace di essere reso regolare come tale. Magari andavano eliminati i russi sovrannaturali? Ma alla fine rimanevano solo russi ed americani se volevamo rimanere nell'atmosfera di Metal Gear Solid 3. Così, il tutto venne messo a tacere. Lasciai i miei compari a riflettere ad una nuova idea, ed alla fine sorsero con un idea piuttosto particolare. Quest'idea si chiamava Level 08. 
Level 08 era la più diretta ispirazione di mondi postapocalittici, Mad Max e tanti altri. Cos'era successo? L'anno è il 2058 circa: la terra è arrivata al punto d'inaridirsi a modo tale che è diventato tutto un gigantesco deserto. L'acqua diventa più preziosa dell'oro e così anche le necessità più comuni come benzina e cibo fresco. Le grandi città, cadute nel caos, si sono suddivise in tante piccole zone o villaggi nel quale regna un clan preciso.
In poche parole, si stava cercando di portare in vita ciò che ancora Travian non era, ma con un twist di apocalittico. L'idea poteva essere interessante...

Se non fosse per qualche problema...

Naturalmente era messo implicito che non si poteva viaggiare sulle lunghe distanze se non in auto. Viaggiare a piedi significava decidere di morire, e questo rese le cose particolarmente difficili. Certo, si reggeva la regola dei tempi di percorrenza, ma s'iniziava con pochi spiccoli e senza alcun modo di spostarsi. Bisognava dichiarare la provenienza e rimanere lì finché con qualche quest non si riusciva a racimolare un mezzo di trasporto. Oppure entrare in un clan ed usufruire dei trasporti stile Bus o camion. Un interessante innovazione era quella di poter creare un proprio clan da zero. Ovviamente bisognava essere nel Gdr da un po' per avere questa possibilità del tutto automatica. Si generava un Clan con un proprio nome e si chiedeva alla gestione di uppare le GIF da voi fatte come simboli e cominciavate a dichiarare i vostri obiettivi. Generalmente erano cinque, o sei. Il mio Clan si chiamava DEATH. Ma sì, che diamine! Ed i miei simbolini? Un teschio per il più basso, CINQUE TESCHI ED UNA STELLA PER IL CAPO. 

Perché l'esagerazione diverte.

Sì, come classico amico della gestione già avevo un clan. Ed ero un capo solo soletto. Questo perché nel frattempo molti degli ex-player di berlino s'erano scocciati di venirci dietro ed alla fine eravamo rimasti in pochi (tre o quattro) inoltre il sistema di trasporto e di gioco imponeva che bisognava essere in molti, perciò eravamo già azzoppati all'inizio. 
Azzoppati nel deserto. 
Azzoppati nel deserto e circondati da belve feroci.
Azzoppati nel deserto e circondati da belve feroci mentre ci sta cadendo in testa un meteorite.
Sì, per farla breve, il GDR chiuse. Io stesso abbandonai tutto dopo nemmeno un mese per assistere un altro Gioco di ruolo che nel frattempo stava per nascere (e ne saprete di più la prossima volta). Nel frattempo però non mancavano di darmi aggiornamenti sulla situazione...fino a cascare in un silenzio completo. Qualche tempo dopo vado a dare un occhiata ed ecco cosa noto:

Chissà qual'è stata la vera CASUSA.

Nah, quello era il vecchio indirizzo. Se vado nel nuovo comunque non mi si apre nulla. Fate caso che il vecchio indirizzo era di ALTERVISTA, quindi dubito che sia un mancato pagamento. Quale sarà stato il vero problema?
Ve lo dico io e subito: il Gdr era fatto "piuttosto" bene, ma richiedeva molta. Molta. Ripeto MOLTA utenza.  E in un era come la fine 2008, dove cominciava a vedersi il tramonto di molti vecchi siti, questo era già ammazzato dalla sua nascita. Un vero peccato, ma del resto non posso che pensare al fatto che hanno risparmiato un sacco di dolori e fatica chiudendo il tutto.
E questo è tutto! Che ne dite se vi passo qualche immagine di ciò che era Level 08? Ma certo che sì! E poi ci vediamo Venerdì per l'inizio della nuova Fanfic... L'ATTACCO DEI TRADITORI!




E no, purtroppo ho solo queste. Chissà, se in qualche anfiteatro dei miei file ho di più. Ma al momento, accontentatevi di ciò che conteneva.


Buonanotte!